Pieve di San Lorenzo - Poggio Bertino

Pieve di San Lorenzo

La Pieve di San Lorenzo

Montemerano è un luogo tipico del centro Italia, uno di quei borghi che vanno assolutamente visitati per poter respirare aria tipicamente medievale.
La cittadina, piccola e ben raccolta ha molto da offrire: una bellissima rocca, ben tre cinte murarie, costruzioni antiche interamente realizzate in pietra, il tutto immerso nella stupenda cornice della campagna maremmana.
Uno degli edifici di maggior rilievo all’interno della cinta muraria di Montemerano è senza dubbio la Pieve di San Lorenzo.

La sua storia affonda le proprie radici molto a fondo nel passato: si ha addirittura conferma della costruzione della Pieve tramite una Bolla Papale di Clemente III datata 1188, anno in cui la chiesa risultava già eretta.

Lo stile della Pieve di San Lorenzo è tutto romanico, tipico degli anni della costruzione, e al proprio interno riposano da secoli opere rinascimentali dalla bellezza unica. Il gran numero di opere presenti fa sì che questo sia il luogo più ricco, in tal senso, di tutta la Maremma.

Le pareti interne sono decorate da affreschi, anch’essi risalenti da diverse epoche storiche, principalmente rinascimentali. Opere, queste, imperdibili da parte di coloro che si trovano a varcare le mura del paese.

Molto interessante è anche la Torre di San Lorenzo: con la sua notevole altezza spicca non soltanto su tutto il complesso ma su tutta la piazza antistante.

Pieve di San Lorenzo - Poggio Bertino
Montemerano cosa vedere - Poggio Bertino

Questo è un luogo assolutamente magico e la sua importanza storica è davvero notevole, basti pensare che la Pieve di San Lorenzo di Montemerano è stata incaricata della raccolta dei fondi necessari per diverse spedizioni militari in Terra Santa durante le Crociate: un privilegio di cui poche abbazie del tempo hanno potuto beneficiare e che conferma quanto fosse di centrale interesse la Pieve e l’intero borgo.

Per i viandanti, che solitamente si trattengono uno o due giorni nel paese, è assolutamente consigliato di ispezionare con cura non soltanto la Pieve di San Lorenzo ma anche l’intera area all’interno della quale essa è immersa. Non deve essere dimenticato infatti che Montemerano è uno dei più tipici esempi di borgo medievale perciò ogni elemento è posizionato con estrema cura ad altri elementi esterni che ne completano il senso, non soltanto artistico ma anche funzionale.

Ne è un fulgido esempio la piazza: adibita come luogo di raccolta per la cittadinanza in procinto di entrare o uscire dalla chiesa ma costruita anche in maniera da dare un senso di completezza strutturale al cuore del borgo assieme alla Pieve.

Miglior Tariffa Garantita e Miglior Policy di Cancellazione









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi