Settembre in Maremma

Cosa vedere a Settembre in Maremma

Fra le destinazioni più stimolanti da visitare in Maremma a settembre figura senza dubbio il Parco Regionale della Maremma, conosciuto anche come Parco naturale dell’Uccellina. Con un’estensione di circa 9.800 ettari, il parco occupa un’area che comprende le località di Talamone (a Orbetello) e Principina a Mare.

All’interno del parco i turisti avranno l’opportunità di ammirare numerose specie animali e vegetali. Presenti infatti animali come daini, gatti selvatici, volpi e rettili, oltre che rari esemplari come il falco pescatore. La flora è invece contraddistinta da oliveti centenari e una rigogliosa e fitta macchia mediterranea che ricopre il paesaggio collinare. Sono presenti querce da sughero, lecci, rosmarino, ginestra e aglio selvatico.

Nel Parco Regionale della Maremma è possibile praticare numerose attività all’aria aperta, fra cui figura la camminata nordica. Vivere il Nordic Walking, avvalendosi dell’aiuto delle guide del parco, costituisce una magnifica possibilità per entrare a stretto contatto con la natura dell’ambiente. I turisti avranno l’occasione di percorrere il tragitto compreso fra Alberese e San Rabano, iniziando dalla Chiesa di Alberese e proseguendo nel bosco, contemplando la splendida Abbazia di San Rabano.

Se amate la fotografia, sicuramente il parco vi saprà regalare tante opportunità per immortalare i suoi grandiosi panorami naturali. Il parco naturale dell’Uccellina è il primo parco naturale della Maremma; fondato nel 1975, possiede un Diploma europeo per le sue aree protette.

Trekking a Saturnia nella Maremma Toscana - Poggio Bertino
Il Giardino dei Tarocchi - Poggio Bertino

Se desiderate visitare un luogo magico e unico a Grosseto durante il mese di settembre allora il Giardino dei Tarocchi è senza dubbio la meta indicata per voi. Localizzato a Garavicchio (frazione di Capalbio), questo parco è costituito da una serie di imponenti e pittoresche figure, caratterizzate da colorazioni decisamente vivaci e forme bizzarre. Posizionato sulla zona meridionale della collina di Garavicchio, il giardino è stato progettato e realizzato da Niki de Saint Phalle, artista francese desiderosa di creare un ambiente unico al mondo, qualcosa di totalmente differente da ciò che ognuno di noi è abituato a vedere ogni giorno.

Fra le sontuose figure colorate, che omaggiano i simboli dei tarocchi, figurano l’Imperatrice-Sfinge, una costruzione fantasmagorica che contiene al suo interno un vero appartamento, e la Temperanza, un iglù che disorienta grazie alle sue tantissime forme riflesse.

Poggio Bertino è una struttura ricettiva situata a pochissimi chilometri dalle Terme di Saturnia, fra le destinazioni più suggestive dell’intera Maremma in Toscana. Terme di Saturnia realizza un centro termale volto al totale rilassamento di mente e corpo. Il turista che ama i centri di benessere avrà modo di vivere in questa sorgente termale tante ore nel tepore di acque sulfuree, godendo delle loro grandiose proprietà rinvigorenti e tonificanti.

All’interno del sito termale è possibile godere di cascate e piscine, nonché di un centro benessere che comprende bagno turco e sauna. Ai vantaggi dell’acqua sorgiva si legano quelli dei trattamenti disponibili. I clienti potranno infatti avvalersi delle preziose tecniche di massaggio, le quali vengono realizzate attraverso delle sequenze di pressioni e distensioni volte all’aumento della mobilità muscolare. Il tutto in un’atmosfera davvero suggestiva, resa tale grazie anche all’utilizzo di candele contraddistinte da differenti profumi e proprietà.

Miglior Tariffa Garantita e Miglior Policy di Cancellazione









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi